mercoledì 6 novembre 2013

Con Giorgia, e senza paura

Essere senza paura può essere considerata una forza, una virtù: dall'altro lato, tuttavia, può significare semplicemente libertà. Di pensiero, ma soprattutto d'essere: una persona, una donna, una madre, un'anima pensante. Un individuo, tra tanti, che sceglie di conoscersi e di agire aderendo alle vibrazioni che l'anima, il cuore, dettano. 

Giorgia @ Radio Italia Solo Musica Italiana
Per me Giorgia è questa: verità. La sua bellezza non risiede soltanto nella voce, quella Voce, ma anche e soprattutto nella sua capacità di saper comunicare "senza paura", appunto, senza barriere atte a diminuire il peso emozionale di ogni singolo gesto o pensiero. 


Giorgia ti guarda e non si sofferma ai tuoi occhi: ti entra dentro. Se ti stringe le mani, se ti abbraccia, lo fa per sentirti, per condividere l'importanza e l'unicità di un momento. Se ti sorride, ti permette di vedere la serenità, la semplicità di un'anima che ha viaggiato, viaggia, consapevole di sé ma mai disposta a fermarsi come avesse raggiunto il traguardo. Ogni volta è una partenza: per questo è necessario amare ed amarsi, conoscersi e cantare il proprio sentire senza timore di andare oltre quel che erroneamente ci si impone. Sbagliando. 

Giorgia @ Radio Italia Solo Musica Italiana
Il nuovo album di Giorgia, "Senza paura", è la libertà di sognare, di raccontarsi, di crescere attraverso un'analisi mai finita di sé e dell'universo che gravita attorno. C'è la potenza dell'entusiasmo per la vita in questo disco, c'è una voce che finalmente canta senza attenersi a schemi preconfezionati, che suona l'amore per i sentimenti così come i dubbi e le domande ad essi legati. 

Giorgia @ Radio Italia Solo Musica Italiana
C'è una Giorgia, qui, cresciuta fino ad insegnarci la sua lezione di vita, la sua prova di umiltà più concreta: quella che solo e soltanto accettandoci e vivendoci possiamo essere grandi. La nostra voce può sentirsi se libera dalla paura: quella di Giorgia lo è.


Nessun commento:

Posta un commento