venerdì 12 luglio 2013

La macchina del tempo chiamata Cristina D'Avena


Ho avuto la fortuna, l'immensa fortuna di essere nato in un periodo in cui era ancora possibile crescere con modelli di riferimento improntati alla semplicità, al divertimento sano ma soprattutto alla fantasia. Preistoria? No, poco più di 30 anni fa. 

Cristina D'Avena e Gem Boy show @ Carroponte
photo: Marco Piraccini
Cristina D'Avena era, è uno di questi modelli: inevitabilmente appartiene alla maggior parte della mia vita e di chi, prima, insieme e dopo di me, si è lasciato cullare dalla voglia di credere alla magia, ai sogni. Cristina D'Avena è un'istituzione e di questo non si discute: regina della tv attraverso le sigle che scandiscono i ricordi di una vita, questa incredibile creatura ha saputo fermare il tempo, come accade spesso nei cartoon che canta, e trovare la formula magica per emozionare, divertire e colorare l'intero mondo che conquista brano dopo brano, disegno dopo disegno, incanto dopo incanto. 

Cristina D'Avena e Gem Boy show @ Carroponte
photo: Marco Piraccini
Un mondo davvero bello, vero, tangibilmente ricco di sensazioni dalle quali trarre felicità: Cristina D'Avena rimane la stessa, non cambia, e per tutti noi che l'ammiriamo sbalorditi è come tornare indietro riscoprendo la parte più vera che abbiamo dentro, quella pura, intaccata dalla mediocrità, quella componente segretamente custodita nella nostra verità più bella. Da rintracciare, respirare, ricordare e fortificare. 

Cristina D'Avena e Gem Boy show @ Carroponte
photo: Marco Piraccini

Insieme ai Gem Boy la D'Avena porta in scena 30 anni di storia e lo fa con l'ironia che solo alle persone autentiche appartiene: da una "Georgie che era Giorgio" ai 234 folletti che in realtà erano molti di più prima di essere stati calpestati dalla stessa Cristina, in quasi 2 ore di spettacolo ci si diverte, ci si emoziona, ci si stupisce. 

Cristina D'Avena e Gem Boy show @ Carroponte
photo: Marco Piraccini
Ma soprattutto si canta, dalla prima all'ultima nota, lasciando sfogare il bambino che vive in noi: per non dimenticarlo mai più. 

Cristina D'Avena e Gem Boy show @ Carroponte
photo: Marco Piraccini
Cristina D'Avena e Gem Boy show @ Carroponte
photo: Marco Piraccini
Cristina D'Avena e Gem Boy show @ Carroponte
photo: Marco Piraccini
Cristina D'Avena e Gem Boy show @ Carroponte
photo: Marco Piraccini
Cristina D'Avena e Gem Boy show @ Carroponte
photo: Marco Piraccini
Cristina D'Avena e Gem Boy show @ Carroponte
photo: Marco Piraccini
Cristina D'Avena e Gem Boy show @ Carroponte
photo: Marco Piraccini
Cristina D'Avena e Gem Boy show @ Carroponte
photo: Marco Piraccini

Nessun commento:

Posta un commento