domenica 16 settembre 2012

Paola Iezzi: ecco la regina

La musica ai suoi piedi. Che la canti o che la suoni, poco importa: Paola Iezzi sa cosa voglia dire l'arte e sa come dare vita alle note. 
Paola Iezzi mixing in Milan @ Hero Barbarella
photo: Marco Piraccini
editing: Paola Iezzi
Mentre col tempo gli artisti tendono spesso a replicare fantasmi di se stessi tentando debolmente di intraprendere nuovi percorsi ai quali rinunciano per il timore di osare, di provare, Paola rappresenta quello che l'Arte è e dovrebbe essere: pura emozione vissuta e reinterpretata. 


Senza lasciare mai nulla al caso. Figura di punta del fashion-system meneghino, la Iezzi si è ora imposta come regina delle notti milanesi portando in scena un vero e proprio tributo alla musica che ama grazie ad un dj set nel quale la sua passione per la creatività si unisce alla voglia di sorprendere il suo pubblico affermandosi sempre più come icona incontrastata di stile e glamour. 

Paola Iezzi  in Milan @ Hero Barbarella

Vestita da Gaetano Navarra ed impreziosita da un diadema alato di Francesco Scognamiglio, Paola si è presentata ieri sera alla consolle dell' Hero Barbarella di Milano dove ha infiammato la folla con una selection di pezzi dance targati '90 senza dimenticare di mettere in mostra una delle sue qualità più grandi: la voce. 

Paola Iezzi in Milan @ Hero Barbarella
Chi mai, infatti, penserebbe di conquistare il pubblico di un locale techno/dance interpretando un'intimissima versione di "Amado Mio" prima di dare inizio alle danze? Nessuno se non lei, Paola Iezzi. 


Il suo coraggio, la sua bellezza, la sua bravura sono ormai il suo marchio di fabbrica: per esperienza, dove c'è Iezzi c'è perfezione.

me and Paola Iezzi before the show
me, Paola Iezzi and Andrea: that's where all began

Nessun commento:

Posta un commento