mercoledì 17 ottobre 2012

Al Sud per pensare e cantare con Fiorella Mannoia

La musica non dovrebbe soltanto servire per far cantare, ballare, dimenticare: spesso e volentieri può e deve essere veicolo per messaggi importanti e sprone nei confronti della mente allenata all'ozio. Fiorella Mannoia rappresenta questo concetto: una cantante, una persona, che vive la sua arte ragionando ad alta voce, mettendo in musica il suo pensiero privandolo di filtri. 

Fiorella Mannoia presenta "Sud, il Tour" alla Fnac
photo: Marco Piraccini
Persona, dunque, e non personaggio: Fiorella mette la verità al centro del suo cammino ed è bellissimo incapparvi, prendervene parte accorgendosi che la testa sta pensando, sta accompagnando i ragionamenti che una Donna forte, fortissima, esprime con disarmante semplicità e limpidezza. 

Fiorella Mannoia presenta "Sud, il Tour" alla Fnac
photo: Marco Piraccini
Ammiro da sempre Fiorella Mannoia: ammiro la forza del suo esprimersi, la voglia di battersi e di non perdersi. Le ho potuto dire quanto davvero mi sia sentito arricchito dall'incontro avvenuto e quanto sia bello, attraverso figure come la sua, avere voglia di credere nella bellezza a discapito dello schifo che ci viene propinato. 


me & Fiorella Mannoia
Lei mi ha detto "Devi crederci, Marco, bisogna crederci!". Io credo che Lei sia un bellissimo esempio da seguire: la verità al servizio dell'arte, della musica, di chi ad essa si affida. Ecco, ci credo davvero.

Fiorella Mannoia presenta "Sud, il Tour" alla Fnac
photo: Marco Piraccini
Fiorella Mannoia presenta "Sud, il Tour" alla Fnac
photo: Marco Piraccini
Fiorella Mannoia presenta "Sud, il Tour" alla Fnac
photo: Marco Piraccini

Nessun commento:

Posta un commento