sabato 25 agosto 2012

Al party con gli LMFAO

Nel novembre scorso mi sono imbattuto in loro numerose volte in poco più di 24 ore per le strade di Belfast prima di averli visti sul palco degli "European Music Awards" scatenare il pubblico, me compreso. Ho scoperto così gli LMFAO

LMFAO live in Nice
E li ho riscoperti pochi mesi dopo vedendoli a fianco di Madonna per il Superbowl: combinazione vincente che si è ripetuta, come le cose che funzionano, in quel di Nizza. 


Abbandonato per miracolo il soporifero Martin Solveig, la data francese del "M.D.N.A. World Tour" della Ciccone è stata aperta fagli scatenatissimi LMFAO capitanati dai pazzi Redfoo e SkyBlu: grinta da vendere e soprattutto tanta pazzia. 

LMFAO live in Nice
Non ci ho capito tanto se non che il loro, più che un concerto, è stato l'invito ad una festa: era impossible non saltare, ballare, ridere e soprattutto stupirsi non solo per quello che avveniva sul palco (hanno iniziato vestiti per finire in perizoma -bel vedere tra l'altro) ma anche per le zebre che volavo sul pubblico o le palme gonfiabili che qualche fan di Madonna si è preoccupato di sgonfiare e portarsi a casa. 

LMFAO live in Nice
LMFAO invitano ad un party e la gente risponde anche senza rendersene conto: è questo il loro segreto, la loro magia. Come quella cantata nella super hit "Sexy and I know it": bisogna essere convinti di se stessi, in primis, per convincere gli altri. Loro mi hanno convinto.
WTF?!

Nessun commento:

Posta un commento