martedì 6 novembre 2012

Per Nina Zilli l'amore è femmina. E musica.

Bellissima sorpresa quella di ieri sera nella cornice del Teatro egli Arcimboldi di Milano: Nina Zilli ha portato in scena il suo "L'amore è femmina Tour" rivedendo lo spettacolo che da inizio anno ha riempito club e platee di tutta Italia. 

Nina Zilli live in Milan
photo: Marco Piraccini
Dopo il sold-out di aprile all'Alcatraz, la Zilli è tornata sul suolo meneghino che, ancora una volta, le ha dimostrato amore ed ammirazione: davvero dovute, c'è da dire. Nina è bravissima: non solo seduce con una femminilità prorompente e mai volgare, ma domina il palcoscenico come fosse nata lì, come fosse un'Artista d'altri tempi. Regina del soul ma non solo: Nina Zilli dimostra di sapersi caparbiamente muovere tra diversi stili senza mai cadere nell'improvvisazione o nella mediocrità. 

Nina Zilli live in Milan
photo: Marco Piraccini
Anzi: gioielli della musica mondiale come "At last" o "Grande, grande, grande" risplendono sotto nuova luce sia grazie alla voce della cantante che al contributo massiccio e meritevole di applausi di una band vera, autentica, che sembra essere direttamente uscita dal film dei "Blues Brother". 


Brava Nina: dalle feste a sfondo sociale ai mari di birra, dalle piazze ai club sino ad approdare nel contesto più spaventoso per un artista, quello del teatro, senza sbagliare un colpo.. questo ci fa capire che per quanta strada tu abbia già fatto sino ad ora, ancora tantissima, per nostra fortuna, ne farai.

Nina Zilli live in Milan
photo: Marco Piraccini
Nina Zilli live in Milan
photo: Marco Piraccini
Nina Zilli live in Milan
photo: Marco Piraccini
Nina Zilli live in Milan
photo: Marco Piraccini

1 commento:

  1. Mi auguro che tu sia un fotografo accreditato e, come tale, tutelato nella sua professione con una postazione riservata accanto alla platea ed il permesso di fare fotografie. Cosa che, negli eventi musicali, solo agli Arcimboldi viene vietata al pubblico dal personale di sala.

    RispondiElimina