giovedì 29 novembre 2012

Mika celebra l'origine dell'amore

...e lo fa con passione: come si addice ad un sentimento come l'amore, appunto. Bravissimo e così sincero nel suo essere straordinariamente e incredibilmente se stesso, Mika oggi ci ha regalato una bella dose di adrenalina e stupore: atteso alla Fnac (che sia fatta Santa) per firmare copie del suo ultimo album "The origin of love" (che vi consiglio), questo folletto dalla grande voce ha invece sorpreso il pubblico regalando 5 performance live dei suoi successi in chiave acustica. 

Mika live at Fnac
Meraviglia, dunque, soprattutto per chi abituato a pensare e relegare il pop ad una dimensione fittizia fatta di suoni artificiali e di poco spessore: Mika ha dimostrato come siano la voce ma soprattutto la passione a valere quando si fa arte. 


Bello, bravo.. e con un gran sorriso: secondo me l'origine dell'amore che canta nell'ultima fatica discografica è proprio da ricercarsi nella voglia di essere se stessi. 

Mika live at Fnac
Conquistando il mondo attraverso la meravigliosa esperienza di averlo vissuto a base di sogni e fantasie a cui non rinunciare mai, a dispetto di quello che altri vorrebbero.

me meeting Mika
Mika live at Fnac

mercoledì 28 novembre 2012

Beth Ditto e "il" Gossip: ecco il mondo perfetto

Quando si è felici di se stessi, quando si è consapevoli di avere un dono e si è così determinati ed intelligenti da prendersene cura sviluppandolo.. ecco che non può che originarsi passione. Arte. E' il caso di Beth Ditto, l'iconica leader dei Gossip, ieri sera in concerto con la sua band nella storica cornice dell'Alcatraz di Milano. 

The Gossip live in Milan
photo by Marco Piraccini
La Ditto è di tutto e di più: sarebbe facile cadere in facili preconcetti e luoghi comuni nel volerla descrivere per questo mi limito a dire quel che, vedendola ieri sera on stage ed avendola incontrata poco più di un mese fa per un evento, ho percepito osservandola, vivendola: lei sa cosa voglia dire vivere, ama la vita e la celebra con l'espressione massima di se stessa. 

The Gossip live in Milan
photo by Marco Piraccini
The Gossip live in Milan
photo by Marco Piraccini
In tutta la libertà che possiede, possediamo, senza alcun limite se non il rispetto verso se stessa ed il suo pubblico adorante. Talmente tanto da averle lanciato sul palco reggiseni e mutandine che lei ha gelosamente e golosamente messo da parte promettendo faville alle fortunate ammiratrici. 


Il mondo perfetto che i Gossip cantano in apertura del loro ultimo album, "A Joyful Noise", è proprio quello che che ha preso vita sul palco ieri sera: la semplicità dell'esprimersi senza convenevoli. 

The Gossip live in Milan
photo by Marco Piraccini

The Gossip live in Milan
photo by Marco Piraccini

martedì 6 novembre 2012

Per Nina Zilli l'amore è femmina. E musica.

Bellissima sorpresa quella di ieri sera nella cornice del Teatro egli Arcimboldi di Milano: Nina Zilli ha portato in scena il suo "L'amore è femmina Tour" rivedendo lo spettacolo che da inizio anno ha riempito club e platee di tutta Italia. 

Nina Zilli live in Milan
photo: Marco Piraccini
Dopo il sold-out di aprile all'Alcatraz, la Zilli è tornata sul suolo meneghino che, ancora una volta, le ha dimostrato amore ed ammirazione: davvero dovute, c'è da dire. Nina è bravissima: non solo seduce con una femminilità prorompente e mai volgare, ma domina il palcoscenico come fosse nata lì, come fosse un'Artista d'altri tempi. Regina del soul ma non solo: Nina Zilli dimostra di sapersi caparbiamente muovere tra diversi stili senza mai cadere nell'improvvisazione o nella mediocrità. 

Nina Zilli live in Milan
photo: Marco Piraccini
Anzi: gioielli della musica mondiale come "At last" o "Grande, grande, grande" risplendono sotto nuova luce sia grazie alla voce della cantante che al contributo massiccio e meritevole di applausi di una band vera, autentica, che sembra essere direttamente uscita dal film dei "Blues Brother". 


Brava Nina: dalle feste a sfondo sociale ai mari di birra, dalle piazze ai club sino ad approdare nel contesto più spaventoso per un artista, quello del teatro, senza sbagliare un colpo.. questo ci fa capire che per quanta strada tu abbia già fatto sino ad ora, ancora tantissima, per nostra fortuna, ne farai.

Nina Zilli live in Milan
photo: Marco Piraccini
Nina Zilli live in Milan
photo: Marco Piraccini
Nina Zilli live in Milan
photo: Marco Piraccini
Nina Zilli live in Milan
photo: Marco Piraccini

lunedì 5 novembre 2012

Musica, cuore ed orchestra: ecco la nuova Fiordaliso

Fiordaliso è un vulcano di emozioni, di idee, di passioni, di creatività: appena concluso il tour che in estate l'ha portata in lungo e in largo ad esibirsi nelle piazze d'Italia, la cantante ha appena dato il via alla sua nuova avventura musicale e professionale. 

Fiordaliso e L'Orchestra del cuore
photo: Marco Piraccini
L'Italia, si sa, meno di qualunque altro Paese è meritocratico e concede spazio all'espressione artistica di chi il mestiere lo conosce e lo esercita con professionalità da decenni, molto prima, dunque, che talent e pseudo tali imponessero i loro concorrenti senza storia come nuove stelle obbligate della musica. 

Fiordaliso e L'Orchestra del cuore
photo: Marco Piraccini
L'importante, per un artista, è non perdere mai di vista la passione cercando di reinventarla per poterla costantemente tenere viva, per far sì che porti a produttività, a nuove creature, nuove emozioni: e Fiordaliso si reinventa per l'ennesima volta tornando sullo stesso terreno nel quale ha messo radici agli albori della sua carriera. 

Fiordaliso e L'Orchestra del cuore
photo: Marco Piraccini
Le balere, il liscio: una dimensione a parte, un mondo diverso da quello del pop commerciale -forse più genuino, spontaneo- ma con tanti punti in comune poiché sempre di musica si parla, di canzoni è fatta la sua trama. 


Con "L'orchestra del cuore" Fiordaliso fa e farà ballare il pubblico in un mix davvero irresistibile di successi della sua trentennale carriera ed intramontabili perle della musica italiana ed internazionale. 


Il tutto sotto il segno della professionalità messa a disposizione della gente, del loro divertimento, della loro voglia di ballare e cantare. Le balere del nord Italia sono avvisate: il ciclone Fiordaliso sta per abbattersi su di loro. 

Fiordaliso con Omar Codazzi
photo: Marco Piraccini
Fiordaliso e L'Orchestra del cuore
photo: Marco Piraccini